L'UOMO DI NEVE




Quarta indagine del detective Harry Hole, L'uomo di neve, nato dalla penna di Jo Nesbø nel 2007, segna la prima apparizione cinematografica del poliziotto di Oslo e gli attribuisce le fattezze di Michael Fassbender, irlandese di origine tedesca. Hole dovrà andare a caccia di un assassino seriale, che colpisce le donne sposate con un figlio, e lascia la sua firma sotto forma di un inquietante pupazzo di neve.
Il romanzo, pur trovandosi al centro di una serie di libri, è perfettamente autonomo e lo stesso varrà, a maggior ragione, per il film. Tra gli elementi di interesse del progetto, oltre alla garanzia di stile e serietà offerta dal nome del regista, c'è l'ambientazione norvegese, che con ogni probabilità potremo a tutti gli effetti contare come un personaggio del film, l'esperienza degli sceneggiatori, Hossein Amini e Matthew Michael Carnahan, e, non ultima, la bellezza di Rebecca Ferguson e la presenza di attori quali J.K. Simmons, Val Kilmer e Charlotte Gainsbourg nei panni di Rakel, la ex dalla quale Harry non riesce a prendere realmente le distanze. 

Tomas Alfredson, cui Martin Scorsese ha ceduto la regia del film, mantenendo per sé il ruolo di produttore esecutivo, sembra l'uomo giusto al posto giusto e non solo, banalmente, perché ha già dimostrato di saperci fare con la neve, nell'ottimo "Let the right one in". Ci sono almeno altre due ragioni tali da indurci a sperare che Alfredson possa aver trovato nel romanzo di Jo Nesbø una materia più che consona al proprio modo di fare cinema.
Innanzitutto, la galleria di "aringhe rosse" (red herrings) con cui Hole avrà a che fare durante l'indagine, ovvero di possibili sospetti destinati a rivelarsi false piste, distrazioni lungo l'intricato percorso verso la soluzione del caso. "La talpa" ci ha dimostrato che, se c'è qualcuno che può tratteggiare questa galleria con astuta eleganza, evitando la trappola della superficialità, scolpendo a partire dalla carta una serie di ritratti a tutto tondo, quel qualcuno è proprio Alfredson. 

L'altra ragione sta nell'uso del linguaggio. Nesbø e Alfredson condividono, ognuno nel proprio settore, una sensibilità particolare per il dettaglio, un saperlo renderlo significativo o, al contrario, utilizzarlo per intorbidire le acque, creare false aspettative, farne uno strumento, tra gli altri, per tenere alta la tensione. 

Tutto questo, insieme ad un originale countdown - il detective Fassbender deve agire prima della prossima nevicata, se vuole evitare un'altra vittima- contribuisce senza dubbio a mantenere calda l'attesa per il gelido thriller di Alfredson.


Regia di Tomas Alfredson. Un film con Michael FassbenderRebecca FergusonCharlotte GainsbourgVal KilmerJ.K. SimmonsCast completo Titolo originale: The Snowman. Genere Drammatico - Gran Bretagna2017durata 125 minuti.Uscita cinema giovedì 12 ottobre 2017 distribuito da Universal Pictures.
Share:

FERRARI 312B



Una storia di uomini e motori, ma soprattutto una storia di passioni. La passione che spinge un ex-pilota di F1, l'italiano Paolo Barilla, a voler riportare in pista, a 46 anni di distanza dal suo debutto, la Ferrari 312B, per farla gareggiare ancora una volta sul circuito di Montecarlo nella competizione riservata ogni due anni alle auto storiche. Per fare questo Barilla affida l'auto all'uomo che nel 1970 l'aveva concepita, l'ingegnere Mauro Forghieri e a un appassionato team di meccanici. La macchina viene completamente restaurata, pezzo per pezzo, e preparata per il grande ritorno.
Il film è un viaggio nello spirito indomita della F1, nei suoi giorni e nelle sue notti insonni alla ricerca di una miglioria, di un risultato, di un passo avanti: ne ripercorre l'età d'oro attraverso le testimonianze di piloti capaci di imprese memorabili.
Niki Lauda, Jacky Ickx, Jackie Stewart, Gerhard Berger, Damon Hill sono le voci principali e al tempo stesso i testimoni di un'intera epoca in cui la sfida cavalleresca, la competizione, l'aggressività e l'ambizione erano risultato di una passione che non conosceva tregua. La stessa passione che nel film mettono in campo l'ingegner Forghieri e il suo team di meccanici per riportare in pista e preparare al meglio la FERRARI 312B, finendo per essere, alla pari dei piloti più titolati, i rappresentanti più degni della visione delle corse e della vita che aveva lui, il Drake, Enzo Ferrari.
Regia di Andrea Marini. Un film Genere Documentario - Italia, 2017, durata 81 minuti. Uscita cinema lunedì 9 ottobre 2017distribuito da Nexo Digital.
Share:

AMMORE E MALAVITA



Don Vincenzo Strozzalone, 're del pesce' e boss camorrista, scampa a un attentato e decide di cambiare vita. Stressato e braccato da criminali e polizia, si finge morto per ricominciare altrove con donna Maria, la consorte cinéphile che trova la risoluzione a tutto nelle trame dei film. Ma il suo segreto, condiviso dalla moglie e dai fedeli Ciro e Rosario, ha il fiato corto. Fatima, una giovane infermiera, ha visto quello che non doveva vedere. L'ordine adesso è di eliminarla. Ciro è il primo a trovarla, risparmiandole la vita. Perché Fatima è il suo primo grande amore. Un amore perduto ma mai dimenticato. Messa in salvo la fanciulla, Ciro deve rispondere della sua insubordinazione. Davanti a Napoli, a don Vincenzo e alla sua malafemmina.
Da Scampia a Posillipo, passando per il rione Sanità e il porto di Pozzuoli, Napoli nel film dei Manetti agisce come un'amante: stordisce e innamora.
E gli amanti sono il cuore e la voce di Ammore e malavita, dove la parola canta e le canzoni recitano, celebrando Napoli, il suo splendore e le sue miserie, la sua umanità irriducibile e barocca. Allacciati dalle manette di un sentimento ostacolato, Serena Rossi e Giampaolo Morelli sono i due volti di una stessa medaglia. Lei infila la maschera della commedia, lui quella della tragedia. Come se Serena Rossi avesse preso il sole e Giampaolo Morelli l'ombra. Alla sua Fatima le parole liriche e sonore, a Ciro il silenzio musicale e attonito. A lei la rotondità, la plasticità e la napoletanità debordante, a lui una fitta tranchant, nera, melanconica, recondita. Perché a Napoli è sempre una questione di doppio, di specchio. Di amanti (Fatima e Ciro) o 'fratelli' (Rosario e Ciro) contrari e inseparabili. 

Teatro en plein air, Napoli è per la seconda volta protagonista del cinema degli autori romani (Song'e Napule), concentrato sulla lingua, il gesto, la tradizione popolare, il sottogenere, la performance e rielaborato in qualcosa che avvicina il concetto di opera d'arte totale. Un'esperienza pre-estetica dell'espressione artistica in cui ogni manifestazione umana è fusa insieme. Musica, danza, pittura, scultura, narrazione, teatro, cinema, recitazione si fondono in maniera indistinta e primordiale nella sceneggiata sentimentaledei Manetti, liberando a pieno campo la creatività da ogni forma di costrizione dei singoli mezzi espressivi.
Share:

JUKAI - LA FORESTA DEI SUICIDI



La storia è ambientata nella leggendaria foresta Aokigahara, un vero luogo di 35 km² del Giappone, situato alla base nord-occidentale del Monte Fuji.
Il film racconta la storia di una giovane donna americana che arriva in Giappone in cerca della sorella gemella misteriosamente scomparsa. Nonostante gli avvertimenti di tutti di non allontanarsi dal percorso, osa entrare nella foresta per scoprire la verità sul destino di sua sorella. Le conseguenze saranno fatali: nella foresta incontrerà le anime tormentate dei morti che attaccano chiunque incroci il loro percorso.
L'horror The Forest, diretto da Jason Zada (qui al suo debutto nel lungometraggio dopo aver diretto numerosi corti e aver partecipato al film The Houses October Built come sceneggiatore), è interpretato da Natalie Dormer, una delle protagoniste della popolare serie tv Il trono di spade. L'attrice inglese è conosciuta anche per aver recitato in Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte I (2014), Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte II (2015) e Posh (2014).



Un film di Jason Zada.  Con Natalie DormerTaylor KinneyYukiyoshi OzawaEoin MackenRina TakasakiKikuo IchikawaNoriko SakuraYûho Yamashita. Uscita giovedì 28 settembre 2017
Share:

Barry Seal - Una storia americana



 Una storia americana è un film di genere thriller del 2017, diretto da Doug Liman, con Tom Cruise e Domhnall Gleeson. Uscita al cinema il 14 settembre 2017. Durata 115 minuti. Distribuito da Universal Pictures.

Basato sulla storia vera dell'omonimo pilota truffaldino, Barry Seal - Una storia americana vede Tom Cruise nei panni dello scaltro aviatore prestato al contrabbando con l'America centrale. Licenziato dalla compagnia di volo per cui lavora, il talentuoso Barry Seal (Cruise) viene scoperto e reclutato dalla CIA per una delle operazioni sotto copertura più rischiose della storia degli USA. L'ex pilota di linea si reinventa trafficante d'armi per il governo, trafficante di cocaina per il cartello di Medellìn, guidato dal criminale colombiano Pablo Escobar, e informatore per la DEA. Il film segue le vicende realmente accadute, le incredibili peripezie di un uomo astuto e assetato di ricchezza, mentre sfugge, rifugge e inganna la legge americana.

  • DATA USCITA
  • GENEREThriller
  • ANNO2017
  • REGIADoug Liman
  • ATTORITom CruiseDomhnall GleesonJesse PlemonsLola KirkeSarah WrightJayma MaysConnor TrinneerCaleb Landry JonesBenito MartinezApril BillingsleyJed ReesJustice LeakMickey SumnerAlejandro EddaMorgan HinklemanBrandon Stacy
  • PAESE: USA
  • DURATA115 Min
  • DISTRIBUZIONE: Universal Pictures




Share:

Gatta Cenerentola


Gatta Cenerentola è un film di genere animazione del 2017, diretto da Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone, con Maria Pia Calzone e Alessandro Gassmann. Uscita al cinema il 14 settembre 2017. Distribuito da Videa

TRAMA GATTA CENERENTOLA:

Gatta Cenerentola è rimasta orfana dopo che Salvatore ‘o Rre, capoclan del riciclaggio, ha ammazzato suo padre, don Vittorio Basile, uomo di grande ingegno che aveva il progetto di trasformare Napoli in una virtuosa città della scienza. Costretta a vivere in una nave da crociera dismessa nel porto con la matrigna e le sorellastre, Gatta cova in silenzio la vendetta: uccidere Salvatore ‘o Rre e liberare per sempre se stessa e la sua città.
  • DATA USCITA
  • GENEREAnimazione
  • ANNO2017
  • REGIAAlessandro RakIvan CappielloMarino GuarnieriDario Sansone
  • ATTORIMaria Pia CalzoneAlessandro GassmannMassimiliano Gallo
  • PAESE: Italia
  • DISTRIBUZIONE: Videa
Share:

Simply